Seleziona una pagina

Lottare per tornare a vivere

Non ti piega la fatica di un'impresa ma ti spezza l'amore tradito

Un perfido ricatto per un glorioso riscatto

LA FIGLIA DI ARCHITA

Un principe di Massalia (odierna Marsiglia) rapito con la propria famiglia e strappato dagli agi e dalla serenità, un tiranno di una grande città greca nel sud della penisola italica quale mandante del rapimento e schiavo della propria fame di potere. Taranto, la “perla della Magna Grecia”, e Dumnonia, capitale del profondo nord, nell’odierna Gran Bretagna, fanno da sfondo ad una incredibile vicenda che porterà il principale protagonista del racconto, Piteas (personaggio realmente esistito intorno al IV secolo a.C.) a misurarsi in un’impresa estremamente rischiosa per riportare a Taranto la figlia di un grande ed indimenticato governatore tarantino, scomparso tragicamente, Archita. Sarà costretto a farlo se vorrà riavere vive la moglie e la figlia. Viaggi perigliosi, lotte, rivolte, congiure, amori, tradimenti e passioni, accompagneranno la storia dei personaggi in un’epopea – la Grecia Antica e le sue sfide – che mantiene intatti a tutt’oggi il proprio fascino ed il proprio mistero.

Francesco Gioia

Francesco Gioia

Bancario

Sono nato a Taranto nel 1964 e risiedo a Bologna dal 2004.

Sin da piccolo divoravo libri di avventura gradualmente scoprendo autori e racconti più impegnati. La cosa curiosa è che spesso, al termine della lettura, chiedevo a mio padre un quaderno per “gettarmi“ a scrivere e far rivivere i personaggi che avevo appena lasciato sui libri calandoli in un contesto diverso, frutto della mia immaginazione di adolescente, alle prese con nuove avventure.

Andai avanti così, fino a quando non incontrai il disappunto sornione ed un po‘ ironico del mio genitore che mi suggeriva di mettere a maggior frutto il mio forte desiderio di leggere e di scrivere: “ Francesco, perché non ti prendi un libro di Storia o di Matematica così ti eserciti? “.

Il primo consiglio lo seguii effettivamente per tutta la vita – sono rimasto un entusiasta appassionato di Storia – il secondo un pò meno.

Dopo la Maturità Classica – dovendo accantonare il sogno di continuare a scrivere – ho completato gli studi con la laurea in Economia Aziendale presso l’università Bocconi di Milano. Attualmente lavoro presso una delle banche italiane più grandi e prestigiose, occupandomi, al momento in cui scrivo, di prodotti creditizi.

La mia vera passione, però, è ed è rimasta la lettura e la scrittura. Rappresentano i momenti in cui realizzo al meglio le mie inclinazioni e, lasciatemi dire, la mia “spiritualità“ che ho cercato – sin da bambino come dicevo – di coltivare, per quanto ho potuto.

 

Francesco Gioia

VERSIONE CARTACEA

La figlia di Archita
20,00
  • fronte23_testo
  • Seconda edizione (2015)
  • 628 pagine
  • Formato 15 x 23
  • Copertina morbida
ACQUISTA

ebook

La figlia di Archita
2,99
  • ebook_fronte
  • ebook
ACQUISTA

CONTATTAMI
LASCIA UN MESSAGGIO

9 + 15 =